contattaci

Ed ecco che arrivano i professori

25/06/2014

italia

Dopo la brutta figura fatta nelle ultime partite la Nazionale di calcio italiana è stata eliminata dal Mondiale Brasile 2014, insieme alle altre “grandi” Spagna e Inghilterra.

E puntualmente arrivano i professori… le trasmissioni tv e i giornali si riempiono di persone che si ritengono esperte, ma che molto spesso non lo sono. Tipicamente all'italiana, vengono intavolate discussioni sulla formazione, sul modulo, sui cambi e qualsiasi altra decisione che il nostro ct Cesare Prandelli (che tra l’altro ha dato le dimissioni) ha fatto.
“Io non avrei messo Balotelli dal primo minuto”

“Non era il caso di togliere prima una e poi l’altra punta”

“Sarebbe stato meglio portare Maggio e Rossi”

“Buffon dovrebbe cedere la difesa della porta a Sirigu”

Questi sono solo esempi delle tante “perle di saggezza” che da ieri sera e probabilmente fino alla fine del Mondiale dovremo sentire o leggere.

Il mio pensiero è questo: è facile parlare adesso, commentare e criticare, ma dov'erano tutti questi professori quando era ora di fare le scelte? La maggior parte erano probabilmente seduti sulla loro comoda poltrona ad aspettare l’inizio di qualche partita.

Quello dell’Italia è solo un esempio, in realtà spesso mi capita di aver a che fare con persone che mi dicono cosa dovevo o non dovevo fare, ma solo dopo che quella cosa l’ho già fatta (o non fatta).

Ecco, io queste persone non le sopporto. Ovviamente accetto tutti i giudizi e le critiche, però costruttive e non fatte da persone saccenti, che parlano solo “dopo”.

Nella vita bisogna avere il coraggio di fare le scelte, come faccio io quotidianamente nel mio piccolo, come ha fatto il nostro ct Cesare Prandelli e come il team di Arteferretto ogni giorno fa verso i suoi clienti, proponendo nuove soluzioni e nuove promozioni, o cercando nuove strade e strategie di vendita.

Se le scelte saranno giuste o sbagliate lo si saprà solo dopo, col tempo, ma ci vuole il coraggio di farle queste scelte! Non bastano le parole, ci vogliono i fatti!

jump
#brasile 2014 #calcio #cesare prandelli #fatti #grecia #inghilterra #italia #mondiali #parole #spagna #tifo