contattaci

8 Consigli per acquistare il tavolo giusto

24/02/2016

L’acquisto di un tavolo è sicuramente qualcosa di molto importante. La cucina e la sala da pranzo sono infatti ambienti che utilizziamo ogni giorno e dove spesso accogliamo i nostri ospiti.


Il pranzo e la cena sonometro pieghevole tra i momenti più importanti della nostra vita quotidiana, perché ci si riunisce raccontandosi della giornata trascorsa e si decide qualcosa per il giorno dopo …


Dobbiamo avere, quindi, un arredamento che ci metta a nostro agio, rendendoci soddisfatti e contenti per la nostra scelta.


Per decidere il tavolo da acquistare, quindi, abbinandoci, magari, delle sedie, bisogna valutare tanti fattori. Ecco alcuni consigli per fare la scelta giusta:


1. Innanzitutto calcolare e misurare bene lo spazio a disposizione, per evitare che il tavolo acquistato risulti troppo piccolo in uno spazio grande, o che la cucina diventi troppo piccola a causa di un tavolo troppo ingombrante.


2. Decidere se il tavolo che si sta per acquistare è per un uso quotidiano o solo per determinate e particolari occasioni.


3. Considerare i pro e i contro di ogni modello, per capire quale fa a caso nostro, senza fare scelte affrettate travisate, spesso, da prezzi scontati.


4. Un tavolo a libro può andare bene? Un tavolo libro è di norma quadrato, quindi in teoria per 4 persone, e le misure del lato solitamente sono comprese tra 80 e 100 cm. È adatto per spazi piccoli, ma raddoppiando la sua lunghezza all'occorrenza può essere utile anche in presenza di più persone. La scomodità è forse data dal meccanismo stesso di apertura, appunto definito “a libro”. Possiamo dire che questi tipi di tavolo non hanno “vie di mezzo” e quindi dobbiamo valutare se nella nostra cucina riusciremo ad aprirlo (altri mobili, pensili o mensole vicine potrebbero ostacolarne l’apertura).apertura tavolo libro


5. Un’altra soluzione adatta a spazi piccoli è quella dei tavoli tondi. Questi tavoli non hanno spigoli e, per chi ama la geometria, permettono di garantire “l’equilibrio estetico” dei Tavolo tondo in legnotavolo intarsiato, tavolo rotondocommensali, che siano 2, 3, 4, o 5 persone. I diametri a disposizione variano solitamente da 100 a 120 cm, e, grazie alle allunghe posizionate sotto al piano, il tavolo, all’occorrenza, potrà diventare ovale ospitando più persone. Una maggiore comodità, inoltre, è data da quei tavoli tondi che hanno il gambone centrale al quale poi si appoggiano i piedini, così nessuno si troverà seduto con una gamba del tavolo tra le proprie, come invece può accadere nei modelli con le 4 gambe.


ER-228_web26. E un tavolo ovale? I tavoli ovali possono avere una misura di lunghezza che parte da 130 cm (quindi per 4 persone) fino a circa 160 cm (quindi per 6 persone). In base ai modelli varia anche la profondità. Un tavolo ovale è sempre meno ingombrante di un tavolo rettangolare, pur garantendo lo stesso numero di persone che vi trovano posto. D’altra parte, un tavolo ovale è meno spazioso e per alcuni può risultare scomodo. Il “bello” di questi tavoli è che il sistema di apertura (uguale a quello per i tavoli tondi) è molto più comodo e maneggevole rispetto ai tavoli a libro: il piano si apre centralmente e vi si infilano le allunghe che possono essere separate o agganciate al piano stesso attraverso un sistema molto affidabile. Come per i tavoli rotondi, anche in questo caso possiamo avere modelli col gambone centrale o con le 4 gambe.tavolo ovale allungabile


agganciamento allunghe7. E perché non un tavolo rettangolare? I tavoli rettangolari sono tra i più spaziosi, le misure disponibili sono tante e le possibilità di allungamento sono svariate: per i tavoli più piccoli ci sono due allunghe laterali che si estraggono e si tavolo allungabile, tavolo intarsiatoinfilano sotto al piano; per i tavoli più grandi il piano si apre centralmente, si prendono le allunghe dal loro alloggio appositamente predisposto e si inseriscono con grande facilità in linea col piano. Ovviamente, i tavoli rettangDettaglio tavolo in aperturaolari sono indicati per spazi ampi, per cucine o sale da pranzo molto spaziose. La grande comodità di questi tavoli è data dal fatto che è possibile scegliere quante allunghe utilizzare per raggiungere la misura desiderata.


 


8. Esistotavolo rettangolare, tavolo lungono anche modelli di tavoli fissi, che hanno il vantaggio di una maggiore uniformità del piano e relativa maggiore stabilità, ma ovviamente, questa è una scelta che va ben ponderata in funzione dello spazio a disposizione e dell’eventualità di uso futuro del tavolo stesso.


Quindi, una volta scelta la collocazione, prese le misure della stanza e considerato la funzione che il tavolo dovrà avere, visitate www.styledesign.it by Arteferretto, dove troverete una vasta gamma di tavoli per tutte le esigenze e tutte le occasioni. Avrete la possibilità di personalizzare il vostro tavolo attraverso la scelta della tinta e delle gambe. E con l’aggiunta del trattamento antigraffio che Arteferretto mette a disposizione per le tinte classiche, la resistenza aumenta di molto.


slide-it-2001

#apertura a libro #cucina #guida all'acquisto #sala da pranzo #tavoli #tavolo #tavolo allungabile #tavolo con allunghe #tavolo fisso #tavolo in legno #tavolo intarsiato #tavolo ovale #tavolo quadrato #tavolo rettangolare #tavolo tondo