contattaci

Bonus Mobili 2017

20/01/2017

Si sente tanto parlare di Bonus Mobili, ristrutturazione edilizia o riqualificazione energetica, certamente non sono però argomenti alla portata di tutti se non si è esperti del settore o se per qualche motivo non se ne ha a che fare.
Il Bonus Mobili è 'la detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili' e si ottiene 'indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Unico persone fisiche)': questa è la definizione data dall'Agenzia delle Entrate.Bonus MobiliIn parole povere, il Bonus Mobili rappresenta la possibilità di recuperare il 50 % delle spese sostenute per l’acquisto di mobili, con un tetto massimo di 10.000 € all’anno. Mica male, potremmo dire!
Ma chi ne può usufruire? Quando? Su quali mobili? Ci sono dei limiti?
Tante domande che molte persone si pongono, a cui cercheremo di dare risposta:
- Tutte le persone fisiche possono usufruire del Bonus Mobili - sono escluse le imprese - che abbiano sostenuto delle spese per l'acquisto di arredi nel periodo compreso dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2017.
- Rispetto al 2016 sono stati ampliati i metodi di pagamento accettati: non più solo bonifico parlante (cioè con specifici riferimenti all’acquisto usufruendo del bonus) , ma anche Carta di Credito, Bancomat e Bonifico ordinario (quindi senza riferimenti particolareggiati), mentre rimane invariato il tetto massimo di spesa, cioè 10.000 € annui, dai quali si può detrarre fino al 50%.
Bonus-MobiliBonus-fiscale


 


 


 


 


 


 


Tuttavia la detrazione fiscale per quest'anno ha alcune limitazioni:


1. Si può applicare solo in caso di ristrutturazione edilizia, più precisamente 'interventi di recupero del patrimonio edilizio iniziati a decorrere dal 1º gennaio 2016' (- IlSole24Ore).
2. La Legge di Stabilità del 2017 non ha prolungato il Bonus Mobili per Giovani Coppie per il 2017 lasciandolo quindi terminare il 31 dicembre 2016. Questo caso prevedeva la possibilità di usufruire del bonus anche per giovani coppie sposate o conviventi da almeno 3 anni che avessero acquistato mobili o elettrodomestici per la propria casa, anche se quest’ultima acquistata come prima casa e non ristrutturata. Per l’appunto però questo bonus non è stato prorogato.
domande bonus mobili


 


E ora veniamo alle domande di carattere più pratico che spesso ci ponete:


Su Styledesign si possono comprare mobili e usufruire del Bonus Mobili?
Certo che sì! Styledesign può essere il vostro negozio dove acquistare in tranquillità e sicurezza, supportati dal Servizio Clienti.


Come faccio a usufruire del Bonus Mobili?
Per usufruire della detrazione fiscale 'Bonus Mobili' è necessario richiederci esplicitamente la Fattura specifica al momento dell’ordine che prevede la dicitura 'FATTURA EMESSA IN CONFORMITA' A DICHIARAZIONE DEL CLIENTE PER VENDITA DI MOBILI E PARTI DI ARREDAMENTO RICONDUCIBILI A RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA CON RIFERIMENTO art.16 del 2013'.


Ho ristrutturato la camera da letto: posso acquistare il tavolo o una libreria con il “Bonus Mobili”?
Sì, non vi è correlazione tra l’ambiente ristrutturato e gli arredi acquistati, purché riferiti alla medesima unità immobiliare. In pratica potete accumulare spese per l’arredo dell’abitazione, sapendo che al massimo otterrete 10.000 € di rimborso. Styledesign vi fornisce mobili per ogni vostra necessità e se avete esigenze particolari, vi faremo un preventivo per un mobile su misura. Il Bonus può essere chiesto anche per diverse unità abitative, il limite di 10.000 € riguarda ogni singola unità.


Il trasporto ed il montaggio può essere incluso nel Bonus Mobili?
Sì, purché tali spese siano sostenute con le stesse modalità di pagamento previste per l’acquisto di mobili. Quando fate un acquisto presso di noi, il prezzo finale è comprensivo sempre del trasporto mentre il montaggio è su richiesta, così come la consegna al piano. Indipendentemente dalle vostre scelte specifiche, il totale dell'ordine comprende il costo del mobile, il trasporto ed eventualmente tutte le altre personalizzazioni che voi potete scegliere.


domande bonus mobili


Posso pagare con assegni oppure in contanti?
No, gli acquisti pagati con queste modalità non potranno godere dell’agevolazione “Bonus Mobili”. Potete pagare con Bonifico o Carta di Credito

Quando mi viene inviata la fattura e cosa devo farne?
La fattura per il vostro acquisto su Styledesign viene solitamente inviata insieme alla merce ordinata oppure entro il 10° giorno del mese successivo alla spedizione della merce tramite e-mail, salvo richieste o casi particolari. La fattura andrà conservata insieme alle altre, se presenti, relative all’acquisto di arredi dell’immobile e presentate a chi di competenza al momento della compilazione del modello 730. Dovrete conservare anche la ricevuta dell’avvenuto bonifico, la ricevuta di avvenuta transazione, per i pagamenti con carta di credito o di debito, e la documentazione di addebito sul conto corrente (in base quindi alla modalità di pagamento che sceglierete).
Se tutto è in regola, il rimborso dell’imposta verrà erogato a favore del contribuente in 10 rate annuali.


Speriamo di aver reso le idee un po’ più chiare.
Per ogni ulteriore approfondimento vi invitiamo a consultare il sito dell'Agenzia delle Entrate .
Il nostro servizio clienti è comunque a disposizione, telefonicamente con orario continuato, o per mail, per ogni dubbio o chiarimento.

Fonti:
Guida Bonus Mobili
FederLegnoArredo - Bonus Mobili istruzioni per l'uso
IlSole24Ore - Bonus Mobili 2017
#agevolazione fiscale #bonus mobili #bonus mobili 2017 #come usare il bonus mobili #negozio mobili #negozio mobili bonus mobili #usufruire del bonus mobili