contattaci

Acquisti online: le 3 regole fondamentali per fare la scelta giusta.

29/11/2016

Dopo la grande rivoluzione portata dalla nascita, a volte indiscriminata, dei centri commerciali a discapito dei negozi tradizionali, l’altra significativa svolta nell’ambito del commercio è il decollo verticale delle vendite online.
La drastica riduzione di costi fissi per chi vende (primi tra tutti il costo per locali, arredi e personale) ha favorito la riduzione generale dei prezzi rendendo evidente il vantaggio di questo tipo di vendita rispetto a quello tradizionale.
L’apertura di nuovi scenari per i quali risulta lento il processo di regolamentazione, porta inevitabilmente la presenza degli immancabili furbacchioni (è un eufemismo, queste persone meriterebbero certamente un altro nome) che mettono in atto le più fantasiose macchinazioni per truffare il prossimo.
Queste persone, sfruttando il web, operano in maniera truffaldina e risulta, spesso, molto facile cadere nei tranelli da loro perpetrati.
Come difendersi? Con tre semplici azioni:
- La principale e più importante regola da seguire è semplicemente questa: conoscere la persona o la società con la quale ci si sta approcciando. “Chi siamo” e “Dove siamo” sono le pagine più utili per questo scopo.


logo, arteferretto, styledesign
Se nonostante i vostri sforzi di reperire informazioni non riuscite ad avere un quadro esauriente sull’identità del venditore, iniziate a diffidare.
- Verificate le informazioni della pagina “Chi siamo” con altre fonti. Ad esempio con una ricerca su Google inserendo il nome dell’azienda o della persona indicata. Utilissimo potrà risultare inserire, dopo il nome ricercato, il termine truffa. Ad esempio “Pinco Pallino truffa”.
- Terza importante azione che potete fare è verificare la titolarità del nome a dominio del negozio e da quanto questo è attivo. È chiaro che un dominio acquistato da poco tempo (e per poco tempo si può intendere una data fino ad un anno prima) può far nascere qualche sospetto. Per fare questa verifica velocemente e facilmente, accedete al sito https://whois.domaintools.com/ e digitate il nome del dominio sul quale volete informazioni.


whois lookup, styledesign Whois Lookup, ricerca Styledesign.it


Concentrate la vostra attenzione sul nome del registrante e sulla data di creazione del dominio, traendone le vostre considerazioni.


whois lookup, styledesign Whois Lookup, data registrazione Styledesign.it


 


whois lookup, styledesign, dominio Whois Lookup, dominio di Arteferretto.com


Cosa facciamo noi di Arteferretto per essere chiari fin dal principio con i nostri potenziali clienti?
Beh, cerchiamo di essere trasparenti al massimo. Sui nostri dati aziendali pubblichiamo un estratto della visura camerale dalla quale risulta evidente che non siamo commercianti, ma effettivi produttori degli articoli che vendiamo. Quando parliamo di prezzi di fabbrica, quindi, lo facciamo a ragion veduta e non per riempirci la bocca con uno slogan ad effetto.


Poi, oltre a descrivere “Chi siamo”, ci siamo divertiti a mostrarvi anche “Come eravamo” grazie a qualche ripresa video relativa la metà degli anni ’80 recuperata tra i miei ricordi di famiglia.


Sono passati più di trent’anni da quelle immagini e quasi quaranta dall’inizio dell’attività, e l’esperienza accumulata, unitamente alla tradizione di famiglia, costituiscono certamente un grande valore.
Un’esperienza e una passione coltivati pazientemente nel corso di tanti anni senza badare molto ad orari o giorni festivi, sempre proiettati in avanti dalla volontà di realizzare qualcosa capace di dare forma ad un sogno, un’aspirazione, un’idea…
Questa realtà è Arteferretto. Con il proprio percorso e la propria storia che, almeno in parte, cerchiamo di farvi conoscere.
Con chi si conosce, poi, risulta molto più facile parlare e capirsi.

Franco Ferretto

#acquisti online #dominio #identità #regole per acquisti online #storia #venditore #verificare #whois lookup